This post is also available in: English Español

Dopo New York e Londra, il vento della moda ha soffiato impetuoso sulle passerelle di Milano, lasciando dietro di sé la scia indelebile delle principali tendenze del pret a porter Primavera – Estate 2019.

Tra scarpe, borse, accessori, modelli, colori e dettagli, sono tanti i must have a cui non si potrà rinunciare se si desidera essere cool nella prossima stagione calda!
Adesso prendete nota: ecco le tendenze emerse per la Primavera/Estate 2019 dalle sfilate della Milano Fashion Week.

Il Trench: in tutte le sue declinazioni, è il capospalla per eccellenza: impreziosito da dettagli gioiello per Riccardo Tisi, oversize e in toni pastello quello della Maison Mairgela, in versione chic total black con piccole rouche sull’orlo inferiore, iconico e tecnico quello Emporio di Giorgio Armani.
I Biker Pants: I pantaloncini da ciclista saranno una “conditio sine qua non” della Primavera – Estate 2019. Dall’interpretazione casual-chic di Fendi, che li propone in versione tecnico-futurista, a quella più informale ed eclettica di Roberto Cavalli; dalla concezione più raffinata di Prada, che riesce a trasformarli in un capo bon ton, a quella di Chanel, dalle tinte ed accostamenti più sobri e formali.
Il Monospalla: Aria alle spalle! Con interpretazioni diverse, tutti gli stilisti presenti alla Milano Fashion Week hanno presentato almeno un capo monospalla. Una silhouette elegante quella di Max Mara, con un long dress monospalla dai volumi drappeggiati e profili di rouches; versione bizzarra quella di Arthur Arbesser che, ad un modello asimmetrico, abbina un dolcevita a stampa floreale.
Il Minidress: Palette cromatica variegata, applicazioni preziose e tessuti cangianti ricoperti di pailettes per un tubino ispirato alla silhouette del passato. Da Moschino a Balenciaga, da Byblos a Louis Vuitton, il viaggio nel tempo prosegue per dare sensualità e femminilità ad un capo senza tempo!
Il fluo: il colore più sarà brillante, più sarà sfavillante e più sarà cool! Dal verde acido del tailleur di N.21 al rosso vitaminico dell’abito piumato di Byblos, il colore fluo è uno dei must per la prossima stagione Primavera – Estate.
Il tailleur: Il workwear si trasforma: non più un noioso outfit da ufficio, ma un’uniforme dal concept rinnovato, improntato alla praticità, senza rinunciare allo stile. Bluse ampie e pantaloni larghi per Jil Sander, giacca romantica dai motivi floreali con pantaloni accorciati per Dolce & Gabbana, concezione fresca dal mood vacanziero quella di Salvatore Ferragamo.
Scollo ad U: Questa la novità, in termini di stile, portata da Miuccia Prada sulle passerelle milanesi. Scolli contraddistinti da una banda orizzontale sia sugli abiti che sui top, come icona di una moda sofisticata e sempre intrisa di spunti e dettagli stilistici all’avanguardia.
Stile “Ladylike”: Tendenza affermata per la prossima primavera, è uno stile dal gusto elegante, nostalgico e raffinato che si rifà alle icone del passato. Linee semplici ed essenziali per un outfit che si adatta a silhouette diverse con i mood più disparati. Gonne al ginocchio, camicette accollate, cardigan, cinture sottilissime e tacchi discreti, sono gli ingredienti di una ricetta dal gusto irresistibile e raffinato come quello di Prada, Antonio Marras, Burberry e Marc Jacobs.
Plissè: Altro dettaglio che connota le collezioni presentata alla Milano Fashion Week in uno scenario classico con espliciti riferimenti al passato, è il plissè. Non hanno potuto fare a meno di inserirlo nelle proprie creazioni gli stilisti più chic del panorama moda, come: Gucci, Valentino, Givenchy e Christian Dior.
I pantaloni: Occhio alle caviglie ed all’utilità! Ispirati ad uno stile casual e fresco, i pantaloni che hanno sfilato sulle passerelle di Milano, cavalcano il trend della funzionalità, praticità, semplicità e libertà. È così che vediamo indossare pantaloni larghi, morbidi, colorati, a stampa e fantasie di tutti i gusti. L’unico vero must in questo caso è la lunghezza: mai oltre il malleolo! Condizione voluta da stilisti come Giorgio Armani, Toods e Versace.

GLI ACCESSORI: ECCO I TREND IMPERDIBILI

In questo panorama di abiti, spiccano gli accessori, vere e proprie icone di stile che completano il look di chi non può fare a meno di essere cool!
Ecco i must have della primavera Estate 2019!
Borse con monogramma e in PVC trasparente: Ispirate agli anni ’90, quando Fendi lanciò la sua famosa “baguette”, oggi le troviamo declinate in varie forme e colori. Realizzate in PVC trasparente, quasi a voler risolvere l’atavico problema del “non trovo mai niente in questa borsa!”, in formato maxi shopper, per farci entrare tutto ciò che serve, la tendenza è quella di farlo con il logo – monogramma, proprio come Valentino, Chloè e MSGM che lo rende parte integrante della sua tote bag. Altro must è quello della “borsa nella borsa”, lanciato da Elisabetta Franchi e Anteprima, che hanno fanno sfilare modelle con shopper trasparenti contenenti pochette, mini bag e clucth.
Occhiali estrosi: Da vista o da sole, non possono mancare come completamento di un outfit cool. Di tutte le forme, colori e con materiali diversi, tutti i top stylist hanno presentato le loro versioni. Prada punta sugli occhiali “a gatta”, Fendi su montature spesse, colorate dalle forme geometriche a spigoli vivi, Max Mara propone un classico modello “aviatore” rivisitato con profilo laterale in pelle.
Scarpe futuristiche: Queste sono un vero must have che si è affermato con decisione sulle passerelle della Milano Fashion Week per la Primavera estate 2019. Giorgio Armani si è ispirato ad uno stile “spaziale”, proponendo decolletè trasparenti con tacco a stiletto in acciaio, stivaletti in gomma con strisciate di colore, sneackers in neoprene. Ispirati allo stesso futurismo con un uso diverso dei materiali e colori, anche Etro e Versace hanno dato spettacolo!
Cerchietto: Vero e proprio revival anni ’80, è stato proposto da Laura Biagiotti come pezzo coordinato ad uno o più capi dell’outfit, realizzato in versione imbottita e della medesima stoffa utilizzata per realizzare i suoi abiti.

Accessori tendenze primavera estate

Accessori di tendenza per la Primavera/Estate 2019

Insomma, la Primavera Estate 2019 sarà la stagione che ci riporterà indietro nel tempo a vecchi amori (dal trench alle borse con monogramma), ma con tanti colpi di scena, grazie a rivisitazioni inusuali e stravaganti!

Leggi anche: La Storia della Vespa Italiana, successo su due ruote

This post is also available in: English Español