This post is also available in: English Español

Mercatini di Natale in Italia: quali sono quelli da visitare per vivere appieno l’atmosfera magica del Natale?
In questo articolo abbiamo selezionato i migliori mercatini di Natale, quelli più suggestivi e che ti faranno trascorrere momenti piacevolissimi tra addobbi, luci, decorazioni, regali da scegliere per i tuoi cari e prelibatezze gastronomiche caratteristiche di uno dei periodi più belli dell’anno.
Passeggiare tra i mercatini di Natale in Italia più belli è uno dei modi migliori per festeggiare una delle feste più sentite ed importanti del nostro Paese.
Ma, tra i tanti mercatini natalizi che vengono organizzati in ogni regione italiana, quali sono quelli che non bisogna assolutamente perdersi?
In questo articolo ti segnaleremo le 5 città nelle quali vengono allestiti mercatini che sono diventati parte della tradizione e della storia non solo di quei luoghi, ma dell’Italia intera.

Ecco dove e quando potrete vivere il Natale in tutta la sua magia:
• Mercatini di Natale a Bolzano: dal 22 novembre 2018 al 6 gennaio 2019;
• Mercatini di Natale di Trento: dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019;
• Mercatini di Natale a Firenze: dal 30 novembre 2018 al 18 dicembre 2018;
• Mercatini di Natale a Milano: dal 6 dicembre al 8 dicembre 2018;
• Natale a Napoli: la famosissima passeggiata tra i pastori di San Gregorio Armeno.

MERCATINI DI NATALE A BOLZANO: VIVI I PROFUMI ED I SAPORI TIPICI DEL NATALE!

Tra i tanti mercatini di Natale che vengono organizzati in Italia ti segnaliamo per primo i mercatini di Natale di Bolzano, tra i più famosi e visitati grazie alle ben 250 casette di legno addobbate con le tipiche decorazioni natalizie.
L’Alto Adige è la “Patria” dei Mercatini di Natale perché è proprio in questa regione che vengono organizzati quelli più caratteristici e tradizionali, grazie anche al contributo del paesaggio suggestivo offerto dall’atmosfera incantata delle montagne innevate.
Oltre a quelli di Bolzano, i più famosi sono quelli di Bressanone, Brunico, Merano e Vipiteno, anche se molti altri piccoli paesi dell’Alto Adige hanno le loro tradizioni e le loro manifestazioni natalizie.
Passeggiare tra i mercatini di Natale di Bolzano vuol dire respirare i profumi tipici delle spezie natalizie ed assaporare le specialità enogastronomiche tradizionali di quei luoghi, magari accompagnati dai tipici canti del Natale e da un buon bicchiere di vin brulé.
Le 250 casette di legno vengono allestite nella centrale piazza Walther, che si trasforma in un luogo dove l’atmosfera del natale è tangibile in ogni suo aspetto!

Mercatini Natale Bolzano

Mercatini di Natale a Bolzano

TRENTO, UNA DELLE PATRIE DEL “CHRISTKINDLMARKT”

Se hai intenzione di festeggiare un caratteristico Natale in Italia e vuoi visitare i mercatini di Natale più belli, non puoi perderti quelli di Trento, città punto di incontro tra la cultura italiana e tedesca.
Ed è proprio dalla cultura tedesca che questa città ha ereditato una delle tradizioni più importanti e conosciute, quella dei “Christkindlmart”, i “Mercati di San Nicola”, le cui origini risalgono al XIV Secolo.
Pur essendo meno recenti rispetto a quelli di Bolzano, la prima edizione dei mercatini di Natale di Trento si è tenuta nel 1993 (quella di Bolzano nel 1991) e, a partire da quell’anno, sono stati tra i più visitati dai turisti: basti considerare che il record storico raggiunto in una delle edizioni è stato di 530mila visitatori.
Quelli di Treno sono mercatini che vengono allestiti in due piazze diverse: uno in Piazza Fiera e l’altro in Piazza Cesare Battisti.
Le bancarelle e le tipiche casette di legno addobbate a festa propongono non solo oggetti di artigianato, ma anche squisitezze gastronomiche da gustare mentre passeggi in un’atmosfera suggestiva.

Mercatini di Natale Trento

Mercatini di Natale a Trento

MERCATINI DI NATALE A FIRENZE: PIAZZA SANTA CROCE SI TRASFORMA IN UN TIPICO “WEIHNACHTSMARKT” TEDESCO

Dopo averti suggerito quali mercatini natalizi visitare in Alto Adige, ci spostiamo in Toscana, precisamente a Firenze, anch’essa città che per il Natale si trasforma in un vero e proprio “Weihnachtsmarkt”, un mercatino di Natale tedesco.
Nella centralissima e bellissima Piazza Santa Croce vengono infatti allestite le tipiche casette di legno dove potrai trovare regali, addobbi per la casa e prodotti gastronomici, fiorentini e non.
Potrai infatti gustare specialità tipiche tedesche, come il tradizionale piatto di wrustel e crauti, stinchi di maiale, bretzel e i gustosi strudel alle mele.
Ma non solo, perché ai mercatini di Natale di Firenze partecipano anche alcuni Paesi europei (Francia, Austria, Olanda, Grecia, Polonia e Cecoslovacchia) che espongono i loro prodotti tipici e, ovviamente, anche i produttori locali di prelibatezze fiorentine.
Oltre alle specialità gastronomiche da gustare, è possibile ascoltare canti natalizi ed assistere a spettacoli pensati sia per gli adulti sia per i più piccoli.

Mercatini Natale Firenze

Mercatini di Natale a Firenze

“OH BEJ! OH BEJ”: LA FIERA NATALIZIA CHE SI TIENE A MILANO DAL 6 ALL’8 DICEMBRE

A Milano le feste natalizie iniziano in anticipo!
Nel capoluogo lombardo, infatti, l’atmosfera natalizia si inizia a respirare già dal 7 dicembre, giorno della festa di Sant’Ambrogio il patrono della città, quando ha inizio la tradizionale fiera degli “Oh Bej! Oh Bej”,
Questo evento fa parte della storia della tradizione milanese, dal momento che le sue origini risalgono addirittura al 1510.
La fiera degli “Oh Bej! Oh Bej” è stata a lungo allestita intorno alla Basilica di Sant’Ambrogio ma, negli ultimi anni, si è spostata nei pressi di uno dei simboli della città: il Castello Sforzesco, che ha un perimetro più ampio perfetto per accogliere i numerosi visitatori, turisti e milanesi.
Anche per questo evento vengono allestite stand e bancarelle che espongono diversi prodotti: partecipano, infatti, artigiani, fioristi, giocattoli, venditori di dolciumi e di libri, ma non solo.
Durante la fiera “Oh Bej! Oh Bej” è possibile gustare le tradizionali castagne affumicate o i primi panettoni artigianali!
Ed ecco una piccola curiosità: pare che il nome della fiera derivi dalle frasi in dialetto milanese che i bambini esclamarono alla vista dei dolci e dei giocattoli portati in donno dall’inviato del Papa Giannetto Castiglioni proprio nel 1510.
In italiano, infatti, il nome della fiera si traduce con “Oh belli! Oh belli!”.

NAPOLI E SAN GREGORIO ARMENO: LA “VIA DEI PASTORI” CHE RICHIAMA OGNI NATALE TURISTI DA TUTTO IL MONDO

Uno dei simboli del Natale in Italia è sicuramente San Gregorio Armeno, una strada talmente celebre che non ha bisogno di presentazioni.
Qual è la sua particolarità?
Appena si imbocca questa caratteristica strada di Napoli, una delle più rinomate nel Mondo, ci si immerge in un’atmosfera festosa tipica del Natale, grazie alle bancarelle e negozi che vendono vere e proprie opere d’arte.
San Gregorio Armeno, infatti, è famosa in tutto il Mondo per l’esposizione di pregiati presepi e statuette di pastori, realizzati da artigiani professionisti: una sorta di museo a cielo aperto che è possibile visitare tutto l’anno.
Non solo durante il periodo natalizio, infatti, è possibile godere della bellezza di San Gregorio Armeno, ma anche durante tutti gli altri mesi dell’anno.

San Gregorio Armeno Napoli

Mercatini di Natale a San Gregorio Armeno, Napoli

Adesso che hai scoperto quali sono i mercatini di Natale in Italia che vale la pena visitare non ti resta che scegliere quali di questi eventi visitare e goderti le tue vacanze tra i profumi ed i sapori tipici di questa importante e sentita ricorrenza.

Leggi anche: Cosa fare e vedere a Firenze, 3 itinerari

This post is also available in: English Español