Un’arte tramandata di generazione in generazione. Dalle piccole botteghe ai grandi atelier: l’alta sartoria italiana affonda le sue radici nell’artigianato, in una scelta di passione. La dedizione e la cura dei sarti italiani danno vita ad abiti unici, scelti dagli uomini di tutto il mondo. Le migliori sartorie italiane custodiscono antiche tradizioni familiari, e tengono alto il nome del Made in Italy in un mondo di vestiti dozzinali e indumenti di dubbio gusto. Dopo aver scoperto i segreti dei migliori jeans italiani, sbirciato in casa dei grandi nomi della moda del Bel Paese, il viaggio nel pianeta dello stile tricolore continua. 

Sartorie italiane: i migliori abiti su misura Made in Italy

Ci sono campi in cui gli italiani sanno essere davvero maestri. La sartoria è sicuramente uno dei settori in cui la creatività e l’abilità manifatturiera italiana viene fuori in tutta la sua forza. Scopriamo insieme le sartorie famose, amatissime e indicate come eccellenze del panorama modaiolo del Bel Paese. Un viaggio tra metro, forbici, ago e filo, da Milano a Napoli, passando per Roma e Firenze, tra giacche realizzate su misure, pantaloni dalla perfetta vestibilità, tessuti e stoffe di alta qualità. 

sartoria

Sartoria Italiana

N.H SARTORIA – MILANO

Nel cuore di Milano, a due passi da Piazza San Babila, chi cerca abiti sartoriali su misura trova qui una delle più rinomate manifatture italiane. Le iniziali N.H. stanno ad indicare la vocazione della sartoria, che veste il Nobil Homo. Ad aprire l’elegante showroom, infatti, furono il Conte Federico Ceschi a Santa Croce e il “sarto di Brera” Domenico Bombino. Le giacche ne sono sempre state il fiore all’occhiello: ricche di dettagli, preziosi accorgimenti, tocchi di classe, espressione della vera nobiltà.

SARTORIA SAGRIPANTI – ROMA

Dagli anni sessanta, il Maestro Franco apre le porte della sua storica sartoria nel cuore di Roma a tutti gli uomini che scelgono di indossare l’alta qualità italiana: dalla scelta dei tessuti al confezionamento, tutto è curato nei minimi particolari. Esperienza, tecnica, arte e dedizione al cliente sono i valori fondanti della moda di Franco Sagripanti, un talento premiato con una delle massime onorificenze del settore: la nomina a Vice Presidente della camera Europea dell’Alta Sartoria.

SARTORIA CELENTANO – ROMA

Ogni singolo capo è rigorosamente realizzato a mano dal Maestro Giovanni Celentano e dai suoi collaboratori, sarti formati secondo le regole della scuola sartoriale partenopea. La tradizione abbraccia la creatività in un connubio che tende al progresso conservando l’antica maestria. Ogni abito è una sintesi perfetta di innovazione ed eleganza classica.

sartoria italiana

Sartoria

SARTORIA RUBINACCI – NAPOLI

Confezionare un abito su misura a Napoli è considerata una vera e propria arte. Lo sa bene Gennaro Rubinacci, fondatore negli anni Trenta, di una delle sartorie partenopee più rinomate nel mondo. A tenere alto il nome della tradizione ci pensa oggi Luca Rubinacci, sarto di terza generazione. Lo stile rivoluzionario, ma che conserva tracce della tradizione, ha convinto tutti, dentro e fuori dai confini nazionali: uno degli abiti sartoriali da uomo confezionati qui è stato scelto dal Victoria & Albert Museum per rappresentare l’Italian Fashion nella collezione permanente della Sezione Costume e Moda del museo. Tra le mura di questo storico atelier ha preso vita uno stile unico al mondo, ben rappresentato dalla giacca partenopea, una vera e propria icona di eleganza.

LIVERANO & LIVERANO – FIRENZE

L’alta sartoria resiste a Firenze in questo atelier iconico, bottega storica frequentata da clienti di tutto il mondo da oltre 70 anni. Qui vengono realizzate giacche su misura, eleganti e raffinate, cucite rispettando la tradizione fiorentina, le giuste proporzioni per ogni cliente e garantendo la vestibilità perfetta. Ad essere impiegati sono i più pregiati tessuti italiani e inglesi, lavorati a mano con un lungo procedimento dettagliato: niente è lasciato al caso. 

MUSELLA DEMBECH – MILANO

La sartoria è milanese, ma la maestria è quella dell’antica sartoria napoletana. A confezionare capolavori su misura sono padre e figlio, nello stesso appartamento in cui vivono, in un’atmosfera decisamente familiare. Il punto di forza di quest’azienda artigianale è l’attenzione costante al dettaglio. 

alta sartoria italiana

Alta Sartoria Italiana

SARTORIA LUIGI CAPPELLI – FIRENZE

Una lunga tradizione sartoriale che ha i tratti della pura arte. Paolo Luigi Cappelli è fondatore e proprietario  di questa rinomata sartoria del capoluogo toscano: un artigiano in fatto di abiti, che ha mosso i primi passi in questo mondo già all’età di sei anni, per poi proseguire il percorso di formazione sotto la guida di grandi maestri.

SARTORIA PANICO – NAPOLI

Due atelier, uno a Napoli e uno a Roma, per cercare di accontentare tutti i clienti che vogliono indossare un abito firmato “Panico”, garanzia di pregiata qualità. Una fama che travalica i confini nazionali, che ha conquistato persino il Giappone: tutti vogliono un abito fatto rigorosamente su misura, elegante e perfetto per le occasioni speciali. 

Ci sono luoghi in cui il tempo sembra essersi fermato, in cui sono ancora le mani a vestire il mondo. La vera eleganza passa da qui, da questi laboratori familiari nei quali l’arte viene tramandata di padre in figlio, come e più di un segreto. Una vita tra ago e filo, a mettere a punto tecniche, nuovi tagli, abiti senza tempo. La moda che resiste, che sfida il tempo effimero della passerella, si chiama artigianato, si chiama alta sartoria italiana.