This post is also available in: English Español

“Il fascino degli orologi: rendono concreta e visibile una cosa astratta come il tempo, che non si vede e non si tocca, eppure c’è.” Le parole di Fausto Gianfranceschi, scrittore italiano, descrivono bene la funzione di questo strumento di uso quotidiano, diventato simbolo dello stile italiano. Un accessorio utile che coniuga funzionalità ed estetica, specialmente quando porta sulla cassa la firma dell’eccellenza italiana, il marchio dell’artigianato Made In Italy, garanzia di eleganza e qualità. 

Orologi Made in Italy

Orologi Made in Italy

La storia dell’orologio, misura del tempo e icona dello stile italiano

Da sempre l’uomo ha sentito l’esigenza di misurare il tempo, di calcolare precisamente lo svolgersi delle proprie azioni, l’alternarsi del giorno e della notte. Ma i primi strumenti di rilevamento temporale non erano adatti ad essere portati comodamente dietro. La prima forma di segna tempo apparve con la ”meridiana“, cioè un paletto conficcato nel terreno la cui ombra, determinata dalla posizione del sole, dava agli antichi la possibilità agli antichi di capire il momento della giornata. Ben presto il sistema si inceppò: come fare a “leggere l’ora” in assenza di sole? In formato decisamente più comodo arrivò allora la clessidra, prima ad acqua e poi di sabbia. Il passaggio completo del mucchio di granelli da un contenitore conico all’altro rappresentava una precisa quantità di tempo. Il primo orologio meccanico comparve intorno al 1200 in Francia per poi diffondersi in tutta Europa. Nacquero anche i primi orologi da tavolo caratterizzati da un sola lancetta, cioè quella delle ore. Più eleganti gli orologi a pendolo, comparsi nel 1600 e utilizzati ancora oggi come preziosi elementi d’arredo. L’esigenza di avere a disposizione dispositivi sempre più precisi e sempre meno ingombranti portò alla creazione degli orologi al quarzo, da parete o da poggiare sui mobili di casa. La vera rivoluzione nel campo dell’orologeria arriva grazie a due invenzioni cruciali: l’orologio da taschino di Peter Henlein prima e l’orologio da polso di Patek Philippe poi permettono agli uomini di portare letteralmente il tempo con sé, con l’illusione di governarlo per poi finire ad esserne governati. Nati per essere utili strumenti di misurazione del tempo, gli orologi sono diventati un tocco in più a cui non si può rinunciare nel proprio look, che sia casual o elegante, che sia sportivo o lussuoso.

storia degli orologi italiani

Orologio da taschino

I migliori orologi Made in Italy: l’inconfondibile ticchettio della maestria tricolore

Gli orologi italiani sono da sempre sinonimo di qualità e affidabilità. Molto più di un semplice segnatempo, le creazioni dei grandi maestri orologiai italiani sono le più richieste nel mondo degli accessori di lusso. Ecco una carrellata delle migliori marche di orologi, incoronate come tali grazie alla riconosciuta capacità di tenersi costantemente al passo con i tempi per offrire ai propri clienti un prodotto che sappia coniugare la qualità allo stile, strizzando l’occhio alle tendenze del momento e lasciando la possibilità di personalizzare il proprio accessorio in modi sempre più fantasiosi e innovativi. Veri e propri simboli dello style italiano, gli orologi prodotti nella Penisola sono sempre più performanti ed esteticamente impeccabili. Tempo da indossare, prima che da vivere.

PANERAI

Nel 1860 Guido Panerai, uno dei migliori maestri orologiai italiani di Firenze, viene incaricato della  grossa responsabilità di soddisfare le esigenze dei commandos della Regia marina militare italiana. I suoi orologi subacquei cingono i polsi dei soldati dello Stivale per oltre 50 anni. Tra brevetti di modelli unici al mondo e collezioni indimenticabili, il marchio Panerai è ancora oggi sinonimo di eccellenza italiana in fatto di orologi. Qualità senza tempo. 

Orologi Panerai

Orologi Panerai

U-BOAT

Se gli uomini della Marina italiana indossano orologi Panerai, i piloti dell’aviazione tricolore scelgono U-Boat, orologi dal design innovativo e creati con tecniche all’avanguardia. Il primo orologio di questo marchio Made in Italy risale al 1999, creato da Italo Fontana che venne ispirato dai disegni del nonno risalenti al 1940. La corona irregolare conferisce agli accessori U-Boat quella particolare forma che ne permette l’utilizzo anche su imponenti guanti. L’utilizzo e la lavorazione del tungsteno inseriscono di diritto questi prodotti nella classifica dei migliori orologi italiani e internazionali. 

ANONIMO

Immersioni di classe. Perché anche nelle acque più profonde c’è bisogno di un tuffo di classe. A Firenze i maestri orologiai perseguono una tradizione che si perde nella notte dei tempi e questa tradizione è stata saggiamente sfruttata da Federico Massacesi. Due ingredienti fondamentali hanno creato il successo degli orologi di qualità Anonimo: i vecchi impianti di produzione di Panerai sapientemente gestiti dalla famiglia Ambuchi

TB BUTI

Altro fiorentino, altro appassionato, altro collezionista che diventa imprenditore nel settore dell’orologeria. Gli accessori di Tommaso Buti balzano all’occhio per i quadranti e cinturini dai colori vivaci, e il prezzo li colloca di diritto nel mondo dell’orologeria di lusso italiana.

BREIL

Nome svizzero, qualità italiana. Il Gruppo Binda, fondato nel 1906, ha deciso di lanciarsi negli anni ’70 in quest’avventura che continua ancora oggi: orologi unisex di grande successo e sempre alla moda conosciuti dal grande pubblico anche grazie ad un’attenzione particolare per il mondo della pubblicità. Spot geniali e famosissimi hanno caratterizzato la storia di questo marchio italiano. “Toglietemi tutto, ma non il mio Breil” vi dice qualcosa?

OROLOGI CALAMAI

Un’intuizione rivelatasi geniale: quella di unire i materiali del mondo dell’aviazione con l’alta orologeria. Quello che ne viene fuori è un prodotto unico al mondo e tutto Made in Italy. Tecniche di fusione all’avanguardia hanno permesso a Francesco Calamai di realizzare alcuni tra i migliori orologi italiani utilizzando le turbine dei più famosi aerei dell’Areonautica militare. Ogni pezzo racconta una storia irripetibile, ogni orologio Calamai è stra-ordinario.

OUT OF ORDER WATCHES

Il vintage non passa mai di moda. Questa è l’idea alla base di questi orologi italiani realizzati in Veneto che arrivano sul mercato praticamente già rovinati. La tecnica del “vissuto” rende questi segnatempo particolarmente apprezzati dai collezionisti. Più che Made in Italy, Damaged in Italy. 

AB AETERNO

Questo brand di orologi italiani non rinuncia all’ecosostenibilità nelle collezioni disegnate e realizzate in Italia. Il forte rispetto per l’ambiente è il valore fondante di questo marchio che realizza modelli interamente in legno. Tecnologia e natura per uomini di potere eco-friendly. 

COLONNA OROLOGI

Dove la tradizione sartoriale napoletana incontra i maestri orologiai italiani nasce Colonna Orologi, il brand tricolore che propone orologi made in italy con cinturino ricavato da polsini di camicia. Il tessuto è dei più raffinati, lavorato secondo le tecniche artigianali dell’alta sartoria napoletana. Stile italiano inconfondibile.

HUBLOT

Da un dissidente rampollo del gruppo Binda, Carlo Crocco, nacque nel 1976 questa linea di orologi che fonde insieme materiali estremamente diversi tra di loro, come ad esempio l’oro e la gomma naturale. La diversità è ricchezza, anzi, in questo caso è lusso. 

Hublot orologi

Orologi Hublot

LOCMAN

Italia, terra di primati, anche nel campo dell’orologeria. Sotto il sole dell’isola d’Elba, tra i banchi della Scuola Italiana di Orologeria, è stata realizzata la prima cassa al mondo totalmente in carbonio. Il Made In Italy sale in cattedra: tutti a lezione di creatività orologiaia! 

LORENZ WATCHES

La pazienza di uno dei più grandi maestri orologiai italiani diventa l’ingrediente fondante di un marchio italiano di orologi di lusso. Un corpo in oro massiccio e diversi carati di valore per racchiudere una risorsa ancora più preziosa: il tempo.

PHILIP WATCH

Ci sono uno svizzero e un napoletano. No, non è l’inizio di una barzelletta, ma l’inizio della storia di Philip Watch, un marchio di orologi italiano nato dalla precisione di François Philippe e dall’estro di Filippo Giardiello. Tra gli orologi da polso italiani più richiesti e apprezzati nel mondo. Anche tra i più costosi, ma si sa, il tempo è danaro.

Philip Watch

Orologio Philip Watch

WYLER VETTA OROLOGI

Eleganza senza tempo al polso degli uomini che hanno fatto dello stile una scelta di vita. Non a caso a fare da “testimonial” a questo brand italo-svizzero di orologi di lusso è una foto in bianco e nero di Marcello Mastroianni, uno dei simboli più conosciuti e apprezzati dell’italianità fuori dai confini nazionali.

C’è un tempo per ogni cosa. Le lancette si rincorrono senza sosta e gli uomini si affannano a scrivere il proprio destino. Ma se al polso si indossa la qualità e l’eleganza di un orologio Made in Italy, quel destino sarà sicuramente migliore. Costoso, ma affidabile. Prezioso, ma semplice. Tradizionalista, ma innovativo. In una parola: italiano.

Leggi anche articolo su Cravatte Marinella un’ icona di stile ed eleganza

This post is also available in: English Español