“Non guardare se il tuo bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto. Guarda quanta luce riflette il cristallo.” Più che un invito all’ottimismo l’aforisma di Fabrizio Caramagna è un invito al lusso, come a dire che finché sulle nostre tavole ci saranno bicchieri di cristallo, tutto il resto avrà poca importanza. Nel mercato degli articoli per la casa e degli arredi di alta gamma, settore in piena espansione, fa la sua bella figura la cristalleria di lusso italiana, prodotto d’élite che affonda le sue radici nella tradizione manuale e artigianale Made in Italy e nella grande passione della Penisola per il prezioso materiale trasparente che accoglie la luce in un incantevole abbraccio. 

bicchieri di cristallo

Bicchieri di cristallo

La cristalleria italiana: dalla Toscana alle case più lussuose del mondo

Mentre il mondo scorre veloce e le tendenze anche in fatto di arredamento continuano a cambiare, restano dei materiali che sono eternamente splendenti, ornamenti fissi delle tavole di lusso che brillano nelle feste o si fanno ammirare nella quotidianità, come il cristallo italiano, prodotto in tante piccole, ma preziose realtà nella terra toscana.

Cristalleria Nuova Cev di Ponte a Elsa

Anche la celebre gioielleria Tiffany si serve da questa azienda di cristalli tutta Made in Italy. Famose sono le collaborazioni con il mondo del cinema: non è raro imbattersi in un prezioso manufatto targato Nuova Cev nei principali set cinematografici di tutto il mondo.
 
cristalleria nuova cev

Cristalleria Nuova Cev

IVV-Industria Vetraria Valdarnese di San Giovanni Valdarno

Un’azienda attiva dal 1952 che, grazie all’attenta selezione di materie prime e alla bravura dei maestri vetrai, crea dei pezzi unici al mondo. L’attenzione si sposta anche sull’ambiente: per questo l’azienda ha scelto di utilizzare vetro ecologico ed eliminare dalla propria produzione le sostanze inquinanti.

Collevilca

Due generazioni unite dalla passione per il vetro. Il fascino dell’antico si mescola con il nuovo, tra fasi di lavorazione tradizionali e avanzate tecnologie di produzione.

RCR Cristalleria Italiana

Cristalleria italiana: le vetrerie di Empoli, una storia di qualità

Spostandoci lungo lo Stivale e abbandonando la terra toscana arriviamo a Milano, per la precisione in via Montenapoleone 22, dove l’alta cristalleria italiana viene richiesta dai clienti di tutto il mondo. La collezione più comprata dagli amanti del lusso? “Capriccio”, composta da bicchieri in oro zecchino o platino scolpiti nel massello di vetro.  L’ultima invenzione? “Gira e rigira”, il calice che oscilla grazie a un cuscinetto a sfera, rendendo magico il gesto dei sommelier. La cristalleria italiana firmata Vetrerie di Empoli ha conquistato nel tempo tantissimi clienti d’eccezione, da Maria Callas ai Campari, da Anna Bonomi Bolchini ai Cella della Durban’s, dai Moratti ai Berlusconi. 50 pezzi al giorno realizzati da 5 artigiani, mantenendo una qualità intatta come ai tempo di Ugo Parentini, fondatore della bottega nel 1938. Suo figlio Franco crede fortemente nell’importanza di portare a tavola il buon cibo in oggetti di buon gusto: “Ma è concepibile servire una bottiglia di vino da 50 euro in un bicchiere da 0,50 fatto a macchina e di modestissima qualità?”. Non c’è il rischio che succeda scegliendo i bellissimi calici di cristallo italiani. 
 
vetrerie Empoli

Vetrerie Empoli

Portare in tavola la bellezza, adornare la casa con oggetti di alto pregio e di ottima qualità: chi sceglie la cristalleria italiana si regala la luce, il lusso e la tradizione. Nella terra del sole tutto deve splendere, dentro e fuori. E allora può essere festa ogni volta che lo si desidera con bicchieri, calici e vasi di cristallo disegnati e creati dalle sapienti mani dei mastri vetrai italiani. Dal bordo alla base, nessun dettaglio è lasciato al caso, per offrire agli amanti degli oggetti di lusso molto di più dei semplici prodotti con cui arredare mobili e apparecchiare tavole. Il cristallo è una magia che si rinnova ad ogni riflesso, e nel riflesso che illumina il cristallo italiano c’è tutta la storia di un artigianato che sopravvive alla modernità, che resiste alle sfide del tempo, che rende eterno e immortale il fascino di un vetro speciale, l’incanto del cristallo.

Potrebbe interessarti: I migliori gioielli italiani